Migliori-prodotti.it
Guida all'acquisto dei migliori prodotti per la casa e l'ufficio
IN COLLABORAZIONE con Amazon

By Davide

Davide

Miglior smartphone Dual SIM

Ultimo aggiornamento: Aprile 2016

Gli smartphone Dual SIM, come noto, sono degli smartphone che consentono di far convivere in un unico telefono cellulare due diverse schede SIM, anche appartenenti a gestori differenti.

I cellulari Dual SIM non rappresentano una novità assoluta, anzi telefoni cellulari con questa caratteristica erano disponibili in commercio anche quando non erano diffuse le connessioni di tipo Mobile, tuttavia negli ultimi tempi il numero di consumatori che sta scegliendo di acquistare degli smartphone di questo genere sta crescendo costantemente.

Miglior smartphone Dual SIM in assoluto

Samsung Galaxy S7

smartphone Dual SIM Samsung Galaxy S7Samsung Galaxy S7 è un modello che si è appena affacciato sul mercato e che sta riscuotendo grandi consensi da parte dei consumatori, un modello che merita senza dubbio la “palma” di miglior smartphone Dual SIM in assoluto.

Samsung Galaxy S7 è ricchissimo di peculiarità eccellenti, a cominciare dall’altissima risoluzione Quad HD 1440 x 2560 pixel a 577 ppi.

Il processore è potentissimo, essendo un Quad-core 2.3 GHz Exynos M1 Mongoose, 3 GB di RAM LPDDR4, memoria di storage da 32 GB espandibile fino a 64 GB.

Con Samsung Galaxy S7 è possibile utilizzare contemporaneamente le due fotocamere, le quali vantano peraltro una risoluzione assolutamente eccellente pari a 2988 x 5312 pixel.

Dotato dell’ottimo sistema operativo Android 6.0, questo modello racchiude molte funzionalità avveniristiche quali la ricarica wireless e il lettore di impronte digitali per l’accesso protetto allo smartphone.

Ci piace perché:

  • Funzionalità eccellenti
  • Memoria espandibile
  • Processore tra i più potenti
  • Eccellente risoluzione video
  • Fotocamere utilizzabili contemporaneamente
  • Ricarica wireless
  • Lettore di impronte digitali
  • Dotato di Android 6.0

Non ci entusiasma perché:

  • Prezzo non alla portata di tutti
AmazonGuarda il prezzo

Miglior smartphone Dual SIM per rapporto qualità-prezzo

ASUS ZenFone 2 Laser

smartphone Dual SIM ASUS ZenFone 2 LaserASUS ZenFone 2 Laser è considerato il miglior smartphone Dual SIM per quanto riguarda la fascia di prezzo più economica: il suo prezzo, che è comunque inferiore a 200 euro, è sicuramente più alto rispetto a quello di molti smartphone Dual SIM cinesi, tuttavia questo modello consente al consumatore di poter usufruire della pregevole qualità che contraddistingue il brand ASUS anche in termini di garanzia.

ASUS ZenFone 2 Laser è dotato dell’utilissima funzione switch a caldo e di slot specifico dedicato all’espansione della memoria, di conseguenza è assolutamente possibile far coesistere l’espansione di memoria con la presenza di due schede SIM.

Questo smartphone Dual SIM offre una buona autonomia grazie alla sua batteria da 2400 mAh. Il sistema operativo è Android, il device a 5’’, è inoltre presente un processore è un Qualcomm Snapdragon M8916 Quad-core da 1.2GHz.

Ci piace perché:

  • Rapporto qualità-prezzo ottimo
  • Funzione switch a caldo
  • Slot specifico per l’espansione della memoria
  • Lunga autonomia della batteria

Non ci entusiasma perché:

  • Funzioni limitate
AmazonGuarda il prezzo

Miglior smartphone Dual SIM economico

Huawei Y6

smartphone Dual SIM Huawei Y6Alcuni brand cinesi consentono di acquistare degli smartphone Dual SIM a dei prezzi davvero molto bassi, addirittura inferiori a 100 euro, e tra questi modelli uno dei più interessanti è Huawei Y6.

Huawei Y6 è un Dual SIM dotato di connettività LTE (4G), un modello con display 5’’, processore Qualcomm Snapdragon Quad-Core da 1.1 Ghz, batteria 2200 mA e 2GB di RAM.

In commercio esiste anche un modello di Huawei Y6 dotato di appena 1GB di RAM, e si consiglia ovviamente di evitarlo e di preferire quello con 2 GB, facendo attenzione a questo parametro al momento dell’acquisto.

Ci piace perché:

  • Prezzo bassissimo
  • Buona autonomia della batteria
  • Design piacevole

Non ci entusiasma perché:

  • Funzionalità limitate
  • Memoria tutt’altro che ampia
AmazonGuarda il prezzo

Perché scegliere uno smartphone Dual SIM?

Le ragioni per le quali acquistare uno smartphone Dual SIM può rappresentare un’ottima idea sono davvero molteplici.

La possibilità di far convivere due diverse schede SIM nel medesimo cellulare, anzitutto, è allettante per chi possiede già una scheda e ne acquista una nuova successivamente: l’utilizzo di un cellulare di questo tipo può essere ottimo, ad esempio, se non si vogliono perdere tutti i contatti presenti sulla SIM più datata.

L’utilizzo di uno smartphone Dual SIM è assai frequente tra chi utilizza il cellulare per necessità di lavoro: avere sempre a portata di mano nello stesso smartphone tutti i contatti di tipo professionale e i contatti privati è davvero una grande comodità, anche grazie alla notevole semplicità di gestione che i modelli di ultima generazione sanno offrire.

Non è un caso, insomma, se gli smartphone Dual SIM sono molto utilizzati da agenti di commercio, liberi professionisti, imprenditori, e qualsiasi altra figura professionale per la quale l’utilizzo del cellulare fa parte della quotidianità.

C’è anche un altro motivo per cui scegliere uno smartphone Dual SIM può rappresentare un’opportunità vantaggiosissima: facendo convivere nello stesso dispositivo due SIM di diversi operatori, infatti, si possono sfruttare al meglio i vantaggi garantiti dall’una e dell’altra scheda.

Se un operatore, ad esempio, assicura una tariffa particolarmente vantaggiosa per la connessione ad Internet, per navigare in rete si farà riferimento alla sua scheda SIM; l’altra scheda SIM, invece, può essere utilizzata per effettuare delle chiamate, nel caso in cui il relativo operatore proponga delle tariffe più convenienti, oppure qualora si sia acquistato un pacchetto che prevede delle chiamate illimitate.

La “forbice” di prezzo tra i modelli più economici e quelli più cari è piuttosto importante, di conseguenza in commercio sono disponibili smartphone Dual SIM con caratteristiche molto differenti e adatti a qualsiasi budget di spesa.

Smartphone Dual SIM DSFA e DSDS

Al momento dell’acquisto di uno smartphone Dual SIM è molto importante fare una distinzione, quella tra modelli di tipo DSFA e DSDS. Vediamo cosa li differenzia.

Smartphone Dual SIM DSFA

Acronimo di Dual Sim Full Active, consentono sostanzialmente di utilizzare le due schede SIM in contemporanea.
Se si sta utilizzando uno smartphone Dual SIM DSFA per una telefonata, che si tratti di una chiamata effettuata o ricevuta, allo stesso tempo il cellulare è in grado di ricevere SMS o messaggi tramite App di messaggistica e Social Nertwork, nonché delle altre chiamate.

Smartphone Dual SIM DSDS

Acronimo di Dual SIM Dual Stand, riescono a gestire un’unica scheda SIM alla volta, di conseguenza nel mentre si è impegnati in una conversazione su una SIM, l’altra scheda non potrà essere attiva, dunque eventuali chiamate in entrata sulla scheda momentaneamente inattiva faranno risultare la linea occupata o irraggiungibile.

Se si prevede di ricevere una notevole quantità di chiamate sull’una e sull’altra scheda, o comunque se si preferisce che ambedue le SIM siano sempre attive, è sicuramente preferibile optare per un modello di tipo DSFA, anche se questi smartphone Dual SIM sono sicuramente meno diffusi in commercio.

Cosa prestare attenzione al momento dell’acquisto

Sono diversi, gli aspetti a cui conviene badare al momento dell’acquisto di uno smartphone Dual SIM.

Anzitutto, ogni consumatore dovrebbe essere molto attento alla garanzia offerta dalla casa produttrice: i brand più blasonati, in genere, offrono solide garanzie da questo punto di vista, tuttavia per molti modelli di importazione, soprattutto prodotti in Cina, possono essere previste delle formule di garanzia che offrono al consumatore delle tutele ben inferiori rispetto alle classiche garanzie europee.

La scelta di un buon smartphone Dual SIM, proprio come per gli smartphone tradizionali, deve tenere bene in considerazione anche il design del modello, nonché le sue funzionalità e la semplicità di utilizzo.

Se si prevede di ampliare la memoria del proprio smartphone e si vogliono avere a disposizione due schede SIM è importante scegliere un modello che preveda uno slot specifico per la scheda MicroSD: qualora in un modello non vi fosse questa caratteristica, infatti, diverrebbe necessario scegliere tra l’estensione della memoria e l’inserimento della seconda scheda SIM.

Una funzione molto interessante è inoltre rappresentata dal cosiddetto “switch a caldo”, la quale consente di poter passare agevolmente la connessione 3G/LTE dall’una all’altra SIM senza doverle sostituire tra i relativi slot.

Recensione di altri prodotti interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *