Migliori-prodotti.it
Guida all'acquisto dei migliori prodotti per la casa e l'ufficio
IN COLLABORAZIONE con Amazon

By Davide

Davide

Migliore hard disk esterno

Ultimo aggiornamento: Dicembre 2015

Acquistare un hard disk esterno può essere un ottima soluzione se la memoria del proprio PC sta per finire, oppure se si devono archiviare file pesanti in notevole quantità; Migliori-prodotti.it ha valutato per voi una ricca gamma di pareri forniti da consumatori per suggerirvi quali sono i modelli migliori in termini di prestazioni, affidabilità e prezzi.

Miglior hard disk esterno per computer desktop

WD My Book

WD My BookDisponibile fino ad una capacità massima di 4 TB, il WD My Book è da considerarsi un prodotto di alto livello soprattutto per velocità e per facilità di utilizzo.

Dai test effettuati, il trasferimento dei file è risultato rapido e silenzioso, e i consumatori che lo hanno provato lo trovano molto semplice da configurare.

Ci piace perché:

  • Capacità di memoria elevate a fronte di un prezzo conveniente
  • Alta velocità nel trasferimento dei file
  • Semplicità di installazione

Non ci entusiasma perché:

  • Alcuni consumatori rilevano anomalie nel software
AmazonGuarda il prezzo

Miglior hard disk esterno portatile

Seagate Backup Plus Slim

Seagate Backup Plus SlimSeagate Backup Plus Slim riesce a sbaragliare i suoi diretti concorrenti grazie ad un design sottile e leggero, ad una grande rapidità nel trasferimento dei dati e ad un livello di gradimento molto elevato da parte dei consumatori.

Anche il suo prezzo è molto competitivo, sia per la versione da 1 Terabyte di spazio, sia per la versione più capiente da 2 Terabyte.

Ci piace perché:

  • Capacità di memoria elevate a fronte di un prezzo conveniente
  • Alta velocità nel trasferimento dei file
  • Scarsa possibilità che possano verificarsi problemi
  • Disponibile in diverse colorazioni

Non ci entusiasma perché:

  • Assenza di protezioni di sicurezza
  • L’installazione può risultare complicata ai principianti
AmazonGuarda il prezzo

Migliore hard disk NAS

Synology NAS DS1513

Synology NAS DS1513La stazione di archiviazione Synology DS1513 offre alte velocità, un’interfaccia robusta e tante caratteristiche tecniche interessanti.

Questo modello offre diverse opzioni per la configurazione delle varie unità di backup (i relativi dischi sono venduti separatamente).

I consumatori che lo hanno provato lo hanno trovato molto veloce e semplice nella sua installazione; solo i meno esperti possono avere, durante questa operazione, qualche difficoltà.

Ci piace perché:

  • Capacità massima elevatissima
  • Tantissime caratteristiche interessanti
  • Grande velocità

Non ci entusiasma perché:

  • L’installazione può risultare complessa
  • Il supporto clienti non è eccellente
  • Ulteriori unità hanno un costo extra
AmazonGuarda il prezzo

Hard disk esterni: utili non solo per salvaguardare i tuoi dati

Un hard disk esterno può essere utilissimo sia a livello domestico che in ufficio o per esigenze di lavoro.

Innanzitutto, un hard disk esterno mette al riparo i file da eventuali danni irreversibili al disco fisso del PC, allo stesso tempo è utile per espandere la memoria del computer, soprattutto per conservare file di grandi dimensioni quali video, file musicali e immagini ad alta risoluzione; l’hard disk esterno, inoltre, consente di condividere facilmente dei dati tra computer diversi, semplicemente scollegando e ricollegando il dispositivo.

Gli hard disk esterni, di norma, sono più rapidi rispetto ai sistemi di backup online, e garantiscono la massima riservatezza sui file immagazzinati.

Gli hard disk esterni possono avere due diversi tipi di tecnologia: gli HDD (Hard Disk Drive) sono meccanici, hanno un costo per Gigabyte piuttosto basso e hanno elevate capacità di memoria; gli SDD (Solid State Drive) sono in genere più veloci degli HDD, nonché più compatti e silenziosi.

Vi sono anche altri hard disk esterni che presentano caratteristiche particolari, come ad esempio gli hard disk portatili, i quali hanno un costo contenuto, pari a circa 75€ per Terabyte, e possono momentaneamente sostituire la batteria del PC tramite una connessione USB.

Gli hard disk desktop sono in genere più grandi e più costosi, ma sono anche molto capienti, dunque ideali per immagazzinare dei file particolarmente pesanti.

Alcuni modelli portatili e desktop sono progettati in modo da garantire massima protezione anche da danni meccanici, come ad esempio il contatto con acqua o delle cadute.

Gli hard disk NAS, Network Attached Storage, sono dei modelli speciali in grado di eseguire il backup e di condividere file in riferimento a più computer contemporaneamente sulla medesima rete, e scegliendo dei modelli di tipo wireless è possibile effettuare l’immagazzinamento dei file anche senza un collegamento fisico.

Gran parte di questi modelli, inoltre, possono immagazzinare dei contenuti in streaming direttamente dal web e da dispositivi WiFi; il loro costo per Terabyte di memoria è più elevato rispetto agli hard disk desktop ed a quelli portatili, e i migliori modelli da un Terabye hanno un costo pari a circa 200 €.

Per scoprire quali sono i migliori hard disk esterni per ogni categoria abbiamo consultato moltissime recensioni su varie pubblicazioni e siti web autorevoli, come PCMag.com, CNET e Macworld.

Chi ha provato questi prodotti ne ha valutato attentamente anche la semplicità di installazione, le caratteristiche del software che viene fornito con l’unità, la complessiva facilità di utilizzo, ed ovviamente anche il rapporto qualità-prezzo.

L’unico parametro che è più difficile rilevare tramite dei test è l’affidabilità a lungo termine di questi prodotti tecnologici, per tale motivo abbiamo scelto di considerare anche delle recensioni fornite dagli utenti in siti autorevoli quali Amazon e Newegg.

Analizzando centinaia, e in alcuni casi migliaia, di pareri forniti dai consumatori, siamo riusciti a costruire un quadro piuttosto chiaro anche per quanto riguarda l’affidabilità dei vari modelli nel lungo periodo.

Le caratteristiche di un hard disk esterno di qualità

  • Deve essere facile da usare, semplice da configurare anche per chi non ha esperienza specifica.
  • Deve essere rapido: i migliori modelli si contraddistinguono per una notevole velocità, anche se la stessa può dipendere anche dal tipo di connessione in uso.
  • Deve essere in grado di durare a lungo. Non è indispensabile acquistare un modello ultra resistente, ma un hard disk deve essere in grado di fronteggiare al meglio i più comuni problemi quotidiani, come ad esempio un’interruzione di corrente o una caduta da una scrivania.
  • Deve avere una buona garanzia. Il fatto che il prodotto assicuri al consumatore una garanzia di almeno due anni non può che essere un aspetto positivo.
  • Deve avere un buon rapporto qualità-prezzo. Il prezzo medio per 1 Terabyte è pari a circa 75 € negli hard disk esterni portatili, ed è un po’ più elevato nei modelli desktop.

Cosa valutare prima dell’acquisto

Di quanto spazio ho bisogno?

Di norma, tanto maggiore è la capacità del modello, tanto inferiore è il costo per byte di memoria, di conseguenza se si può avere necessità di molto spazio può essere assolutamente utile acquistare un modello dalla notevole memoria.

Gli hard disk esterni possono avere oltre 4 TB di memoria, mentre quelli portatili raramente superano i 2 TB.

Chi intende eseguire il backup di molti file multimediali come foto e video, dunque, dovrebbe escludere tutti i modelli dalla capacità inferiore ad un Terabyte.

Come prevedo di utilizzare l’hard disk?

Se si ha bisogno di utilizzare i file immagazzinati nel mentre si è in movimento, può essere interessante prendere in considerazione un disco portatile trasportabile che non richieda un alimentatore esterno.

Sebbene questi modelli abbiano in genere una capacità inferiore rispetto agli hard disk esterni di tipo desktop, possono comunque offrire una capacità di memoria sufficiente per le esigenze personali.

I modelli portatili, inoltre, possono fornire ricarica attraverso una semplice porta USB.

I modelli NAS sono la scelta ideale per persone o aziende che hanno necessità di eseguire il backup su più computer diversi, oppure di accedere a dei file in una rete condivisa.

Come potrò collegarlo?

Un hard disk esterno sarebbe ovviamente inutile qualora non vi fosse modo di collegarlo ad un computer.

La maggior parte dei modelli possono gestire una connessione USB 3.0, mentre alcuni hard disk più recenti possono utilizzare eSATA o Thunderbolt, un’autentica garanzia in termini di velocità.

Se si dispone di un vecchio computer dotato solo di supporto USB 2.0 un hard disk esterno funzionerà comunque, ma potrebbe avere una velocità ridotta su dispositivi di questo tipo.

Altri modelli, come accennato, offrono connettività wireless, la quale si rivela comodissima soprattutto se si prevede di utilizzare il dispositivo con dei tablet o degli smartphone.

Che tipo di computer possiedo?

In alcuni modelli, il software in dotazione per l’esecuzione dei backup è esclusivamente per Windows, dunque chi possiede un Mac deve assicurarsi che l’hard disk esterno di interesse sia specifico per questo sistema operativo, oppure che possa operare indistintamente sia su Windows che su Mac, magari tramite l’utilizzo di un software compatibile con Mac quale Time Machine di Apple.

Recensione di altri prodotti interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *